6 maggio 2017

Il Friuli incontra la Bosnia

Si è appena concluso lo scambio didattico dei licei "Paolo Diacono" con il Gimnazija di Banja Luka.

Si è concluso in questi giorni lo scambio tra il nostro istituto e il Gimnazija di Banja Luka. Un’iniziativa didattica, coordinata dal professore Alessandro Guglielmotti, per far conoscere ai nostri studenti alcuni aspetti della storia e della cultura della Bosnia, attraverso il confronto, il dialogo e la condivisione di esperienze. Due sono state le fasi dello scambio: la prima con l’ospitalità offerta dai nostri studenti ai coetanei bosniaci, che hanno potuto visitare il patrimonio culturale del Friuli (Udine, Aquileia, Grado, Gorizia, Cividale) e della città di Trieste; la seconda, con la visita dei nostri allievi a Banja Luka (Museo Nazionale, Galleria di Arte Moderna, moschea Ferhadija, alla chiesa ortodossa…) e a Sarajevo (musei etnografico, archeologico e di scienze natuarali, quartiere turco Baščaršija, chiesa di San Pietro in Vrhbosna, biblioteca nazionale…).

L’esperienza è risultata stimolante e positiva sotto il profilo didattico e formativo, ma soprattutto umano. Gli insegnanti di entrambe le scuole coinvolte hanno manifestato la volontà di ripetere lo scambio in futuro, anche attraverso il coinvolgimento della rete MUNESCO.

In calce le foto di alcuni momenti significativi dell’esperienza.