Progetti

Il Convitto costruisce progetti qualificanti che migliorano l’offerta formativa, e investe su attività che toccano anche la dimensione internazionale, interessando l’elemento linguistico, sociale, storico.

Crediamo nel valore dei progetti studiati per ottimizzare l'offerta formativa e potenziare il processo educativo.

Il rettore Oldino Cernoia

Per gli studenti, partecipare ai progetti significa anche interagire e confrontarsi con gli altri, tessere relazioni, creare legami e fare esperienza diretta.

  • Studiare in Friuli

    Attivo dall'anno 2001-2002, il progetto “Studiare in Friuli” consente a numerosi studenti esteri, discendenti di emigranti friulani, di beneficiare di una borsa di studio che permette loro di vivere presso il CNPD per un intero anno scolastico, di frequentare i Licei annessi e affrontare i problemi della loro età assieme ai coetanei, in un rapporto di reciproca collaborazione.

  • Cittadinanza e Costituzione

    La rete di scuole Fri.Sa.Li., nell'ambito delle proprie iniziative di promozione di attività di studio e sviluppo di tematiche inerenti l'educazione e la formazione degli studenti facenti parte delle scuole coinvolte nella rete stessa, promuove un bando di partecipazione ad un progetto di valorizzazione dei lavori di eccellenza nell'ambito della tematica “Cittadinanza e Costituzione”.

  • Forum IUVO - Impresa in Azione

    Progetto di alternanza scuola-lavoro
    La nostra azienda nasce dall’idea dei ragazzi delle classi quarte del Liceo Scientifico Paolo Diacono di Cividale.
    Operiamo in diversi settori:
    a sostegno degli studenti (ripetizioni/servizi scolastici),
    promozione del territorio (guide turistiche con percorsi inediti),
    assistenza alle persone (servizio di spesa a domicilio).

  • CNPD web TV

    Il gruppo di lavoro della Web TV del CNPD si è ormai riunito.
    Obiettivo: entro la fine dell'anno scolastico essere on-line con il primo palinsesto.
    NOTA DEL 31 MAGGIO: OBIETTIVO RAGGIUNTO!!!

  • Dispute Filosofiche

    https://cnpd.wistia.com/medias/vva0rds7mu

  • Colloqui Fiorentini 2016

    'Quel nulla d'inesauribile segreto' XV edizione dei Colloqui Fiorentini dedicata a Giuseppe Ungaretti.
    26 studenti del Liceo Scientifico, dal 25 al 27 febbraio, accompagnati dalle proff. Parpinel, Gallizia e dall'educatrice De Angelis partecipano alle tre giornate di Convegno a Firenze, un'occasione questo progetto, in cui docenti e studenti hanno modo di confrontarsi nello studio 'personale' di uno dei grandi autori della letteratura italiana.

  • Visite d’istruzione

  • CLIL

  • Teatro

    Il Cirano di Bergerac di E. Rostand è lo spettacolo che i ragazzi dei Licei e del Convitto hanno allestito per quest'anno.
    CON:
    Martina Basso, Irene D’Amico, Beatrice D’Andrea, Francesca Deganutti, Marta Del Piero, Laura d’Osualdo, Anna Fagotto, Giacomo Floreani, Cinzia Franco, Tea Hoxha, Igor Martinig, Veronica Passelli
    Tommaso Pinto, Gaia Onesti, Aurora Saccavini, Daniela Sibilla, Giuseppe Sibilla, Barbara Vignato
    Pietro Zenezini,Arianna Zuccolo
    coordinamento Sonia Pellegrino Scafati
    docenti referenti Paola Panont, Francesca Bertuzzi

  • LEX FEST 2016

    Il CNPD è partner per LexFest 2016, kermesse nazionale dedicata alla giustizia e agli operatori del diritto che si terrà dal 4 al 6 marzo a Cividale del Friuli.

  • Studitalia Prize 2015

    STUDITALIA PRIZE 2015: i 6 migliori studenti dei corsi di lingua italiana che si tengono nelle scuole superiori del Queensland sono stati individuati e dal 22 novembre saranno con noi in Convitto.
    Sulla bontà dell'esperienza:
    https://www.youtube.com/watch?v=xy1-JVGDRHo

  • UNESCO

    SCUOLA ASSOCIATA UNESCO

  • UNICEF

    PROGETTO UNICEF - VERSO UNA SCUOLA AMICA - SCUOLA PRIMARIA

  • FRI.SA.LI.

    La rete nazionale di scuole, riconosciuta dal MIUR - DGAAII, che costruisce scambi scolastici internazionali.
    E' fondata da Istituti collocati in Friuli Venezia Giulia, Sardegna, Liguria.

  • Digitalizzazione

    Il Convitto ottimizza l'offerta formativa e potenzia il processo educativo, permettendo agli allievi di interagire efficacemente con le moderne tecnologie digitali e multimediali.

  • Lezione di Diplomazia al Convitto di Cividale

    Nell’ambito delle iniziative legate al progetto Model United Nations, le simulazioni dei lavori delle Nazioni Unite che il Convitto porta avanti già da 15 anni, venerdì 20 ottobre il Convitto Nazionale “Paolo Diacono” di Cividale ha ospitato un incontro con il dott. Damiano Francovigh, Console Generale a Calcutta. Il dott. Francovigh, friulano d’origine ed ex studente del Liceo Classico di Cividale, ha accettato di buon grado l’invito a tornare nella sua vecchia scuola per incontrare un gruppo di studenti dei licei. Occasione imperdibile per giovani che dimostrano interesse e motivazione per tematiche internazionali, con i quali il dott. Francovigh si è dimostrato disponibile ad intrattenere una lunga chiacchierata informale.
    Le domande hanno preso spunto dalle esperienze di Francovigh, che prima dell’attuale incarico di Console Generale in India ha vissuto a lungo in Siria e Vietnam, ricoprendo ruoli di rilievo presso l’Ambasciata d’Italia a Damasco e a Hanoi, e tra 2013 e 2016 quello di Capo dell’Ufficio Medio Oriente e Balcani presso la Direzione Generale Cooperazione Sviluppo. Svariati gli argomenti affrontati, ta cui i progetti di cooperazione allo sviluppo, il ruolo delle ONG, la situazione socio-politica in Siria prima della guerra, la politica economica del Vietnam, le differenze tra diplomazia multilaterale e bilaterale.
    La discussione ha toccato anche tematiche che verranno dibattute dagli studenti stessi nella prossima simulazione delle Nazioni Unite CFMUNESCO (Cividale del Friuli Model United Nations UNESCO) di inizio dicembre: tra le altre, i diritti culturali delle minoranze etniche (con precisi riferimenti alla situazione in Vietnam), il problema delle spose bambine, la situazione nello Yemen. Non sono mancate infine domande più personali, tra cui il percorso di studi che ha condotto Francovigh alla carriera diplomatica, quante lingue parli (cinque tra cui l’arabo) e che vantaggi abbia tratto dai suoi studi al liceo classico. Una preziosa lezione sul mondo della diplomazia per ragazzi che sognano un futuro internazionale.

  • Alternanza Scuola-Lavoro

  • cnpd MODA j.a. - startup Liceo Scientifico

    Siamo alcuni ragazzi delle classi 4ª A e 4ª B del Liceo Scientifico Convitto Nazionale Paolo Diacono, felici di poter finalmente diffondere la pubblicità che abbiamo realizzato in merito al prodotto che la nostra impresa "cnpdMODAja" ha creato.
    Slippers-LED, le uniche ciabatte che, grazie al panno intercambiabile di cui sono dotate, vi salveranno in caso di sporco imprevisto e, cosa ancora più importante, illumineranno le vostre notti!

  • Progetti PON - Inclusione sociale

    pagina in costruzione

  • Visita al Parlamento Europeo

    Accompagnati dai proff. Gallizia e Pussig, un gruppo di 15 studenti rappresentanti di classe - con la partecipazione dei rappresentanti della consulta degli studenti Cinel e Manzini - dei nostri Licei sta visitando Strasburgo. Il 20 maggio visiteranno il Parlamento Europeo e saranno ricevuti dalla parlamentare italiana on. Silvia Costa.

  • KEPASS

  • KEPASS FOLLOW UP 2015

    Il progetto Kepass ha avuto una continuazione grazie agli accordi tra CNPD e
    - Ginnasio "Carli" di Capodistria
    - Ginnasio "Sema" di Pirano.

  • Questo l'ho scritto io!

    Raccolta di testi a cura degli allievi del CNPD e delle scuole annesse.

  • PROGETTO T.H.A.N.K.S.

    Avvio terzo laboratorio esperenziale.

  • SUMMER SCHOOL MITTELFEST

    Laboratorio in progress dove gli allievi vengono a contatto con la realtà artistica costituita dall’allestimento di un’opera per voci e coro e ne seguono la preparazione contribuendo a sottolinearne i diversi momenti attraverso una accurata documentazione audio, video, diaristica che, sfruttando le tecnologie della comunicazione, potranno essere fruite immediatamente da un’utenza molto vasta. I laboratori previsti serviranno dunque ad approfondire singoli aspetti dell’allestimento – nella complessità dell’evento – e a diffonderne le caratteristiche più peculiari. Gli allievi verranno coinvolti a seconda delle proprie competenze / capacità e saranno parte integrante dell’articolata macchina organizzativa del Mittelfest 2016.

  • Alternanza Scuola-Lavoro

  • LAZOS

    Progetto Lazos: scambio con la città di Avellaneda di Santa Fe (Argentina)

  • MUN

    Il MUN (Model for United Nations) è una conferenza per studenti che ricalca le sessione dei lavori dei delegati Onu, allo scopo di favorire la comprensione da parte dei giovani dei problemi del mondo e della politica internazionale.

  • CFMUNESCO

  • Settimana del Pianeta Terra

    In occasione della "settimana del Pianeta Terra" istituita nel 2012 e arrivata pertanto alla quinta edizione, nella mattinata del 20 ottobre gli studenti delle quinte linguistico e scienze umane sede di San Pietro al Natisone hanno incontrato un esperto del settore, il geologo dott. Luigi Perricone, che ha relazionato su molti aspetti di grande interesse riguardanti il pianeta Terra.
    Dopo aver presentato la figura del geologo il dottor Perricone ha parlato del concetto di "rischio geologico" chiarendone il significato scientifico (molte volte distorto dall'opinione pubblica).
    A seguire l'analisi di molti fenomeni endogeni ed esogeni responsabili di eventi talvolta anche drammatici come terremoti, alluvioni, frane.
    Molti gli esempi riguardanti l'Italia in generale e in Friuli Venezia Giulia in particolare.
    Il geologo si è avvalso di una serie di slides molto significative e con una spiegazione precisa e chiara ha illustrato gli argomenti fornendo anche dati eloquenti (come quelli dell 'ISPRA) dai quali emerge che l'88% dei comuni italiani sono a rischio idrogeologico e in particolare per 7 regioni italiane il 100% dei comuni presenta tale rischio.
    Per i terremoti, la dinamica terrestre fa sentire i suoi effetti su tutta la penisola italiana (lo sappiamo bene anche in Friuli) , eccetto la Sardegna che non manifesta fenomeni sismici.
    La sfida del futuro è la prevenzione che con una attenta analisi del rischio naturale (che a sua volta prende in considerazione la pericolosità, la vulnerabilità e i valori esposti al pericolo) dovrà cercare di ridurre gli effetti talvolta devastanti di fenomeni che fanno da sempre parte integrante del sistema Terra.
    Le domande degli studenti hanno concluso l'articolato intervento del dottor Perricone che ci ha aperto una finestra sul territorio complesso sul quale i geologi lavorano ogni giorno e che si intreccia con il rispetto per l'ambiente, la cura per il territorio e la consapevolezza dei rischi ai quali siamo esposti ogni giorno.