Curricoli verticali

Curricoli verticali

La stesura dei curricoli disciplinari è stata realizzata dal Collegio dei Docenti della Scuola Primaria del CNPD, nel rispetto degli indirizzi di carattere nazionale ed in sintonia con il Piano dell’Offerta Formativa dell'Istituto.
I docenti hanno elaborato i curricoli delle singole discipline sulla base dei seguenti riferimenti normativi: “Indicazioni per il curricolo per la Scuola dell’Infanzia e il Primo Ciclo di Istruzione” del 2012, Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'unione europea relativa a competenze chiave per l’apprendimento permanente (2006/962/CE).
I curricoli definiscono gli obiettivi essenziali dei percorsi di apprendimento per i singoli anni della scuola primaria e costituiscono il punto di riferimento degli insegnanti per la programmazione didattica delle discipline di competenza.
Nelle programmazioni didattiche annuali, si trovano indicate le voci: “Esperienze di apprendimento” relative ai contenuti disciplinari e alle attività, “Metodologia” adottata , modalità di “Verifica” degli apprendimenti.
La valutazione degli apprendimenti fa riferimento ai “Criteri di Valutazione” adottati nel P.O.F. della scuola primaria.
Nella elaborazione dei curricoli sono state individuate le corrispondenze tra le Competenze chiave europee e le discipline, come indicato nel seguente prospetto:

Comunicazione nella madrelingua Italiano - tutte le discipline
Comunicazione nelle lingue straniere Lingue comunitarie - Lingua inglese
Competenza matematica e competenza di base in scienza e tecnologia
Matematica - Scienze e tecnologia
Competenza digitale tutte le discipline
Imparare ad imparare tutte le discipline
Competenze sociali e civiche Storia – Cittadinanza e costituzione - tutte le discipline
Spirito di iniziativa e imprenditorialità tutte le discipline
Consapevolezza ed espressione culturale Storia - Geografia - Arte e immagine - Musica - Educazione fisica - Religione

  • Curricoli Verticali

    La stesura dei curricoli disciplinari è stata realizzata dal Collegio dei Docenti della Scuola Primaria del CNPD, nel rispetto degli indirizzi di carattere nazionale ed in sintonia con il Piano dell’Offerta Formativa dell'Istituto.
    I docenti hanno elaborato i curricoli delle singole discipline sulla base dei seguenti riferimenti normativi: “Indicazioni per il curricolo per la Scuola dell’Infanzia e il Primo Ciclo di Istruzione” del 2012, Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio dell'unione europea relativa a competenze chiave per l’apprendimento permanente (2006/962/CE).
    I curricoli definiscono gli obiettivi essenziali dei percorsi di apprendimento per i singoli anni della scuola primaria e costituiscono il punto di riferimento degli insegnanti per la programmazione didattica delle discipline di competenza.
    Nelle programmazioni didattiche annuali, si trovano indicate le voci: “Esperienze di apprendimento” relative ai contenuti disciplinari e alle attività, “Metodologia” adottata , modalità di “Verifica” degli apprendimenti.
    La valutazione degli apprendimenti fa riferimento ai “Criteri di Valutazione” adottati nel P.O.F. della scuola primaria.
    Nella elaborazione dei curricoli sono state individuate le corrispondenze tra le Competenze chiave europee e le discipline, come indicato nel seguente prospetto:

    Comunicazione nella madrelingua Italiano - tutte le discipline
    Comunicazione nelle lingue straniere Lingue comunitarie - Lingua inglese
    Competenza matematica e competenza di base in scienza e tecnologia
    Matematica - Scienze e tecnologia
    Competenza digitale tutte le discipline
    Imparare ad imparare tutte le discipline
    Competenze sociali e civiche Storia – Cittadinanza e costituzione - tutte le discipline
    Spirito di iniziativa e imprenditorialità tutte le discipline
    Consapevolezza ed espressione culturale Storia - Geografia - Arte e immagine - Musica - Educazione fisica - Religione