Inno russo al CNPD

Il contesto: un gruppo di studenti russi (scuola 1409 di Mosca) si trova a Cividale per una settimana di scambio culturale e didattico con il CNPD.
Nel salone di ingresso del Convitto si sta svolgendo una festa dove, alternativamente, ragazzi italiani e ragazzi russi, cantano, danzano e recitano nelle rispettive lingue.
Ad un certo punto la prof.ssa Squadrito, che suona il pianoforte, intona l'inno della Federazione Russa (Gimn Rossijskoj Federacii), seguita dai ragazzi della scuola media che l'accompagnano al flauto.
Si tratta di un gentile omaggio agli ospiti i quali, ascoltate le note d'avvio, si alzano in piedi e rispettosamente cantano l'inno con orgoglio e fierezza.